mercoledì 27 luglio 2011

altri schizzi

Giornate montane di cielo coperto con qualche sprazzo di sole, e allora dopo brevi passeggiate si è disegnato e acquerellato molto. Il quaderno degli schizzi ha gradito molto l'impegno!









4 commenti:

Valeria ha detto...

Le rocce montane nascondono segreti! :) E poi è così la montagna, un po' come i tuoi schizzi, dolce e dura (e capace di sorprese!). Buon proseguimento di vacanza e un saluto al cielo da parte mia che lì è più vicino!

LUIGI BICCO ha detto...

Non so più cosa aggiungere. Stupendi e delicati oltre ogni dire. Voglio la tessera ufficiale come primo fan ufficiale di Riccardo Guasco :)

rik™ ha detto...

@Valeria Grazie!...beh in effetti la montagna ha reso più spigolose le forme, c'è qualche cosa di affascinante in quelle giganti montagne!! Da piccolo pensavo sempre che fosse un enorme creatura pietrificata che si era addormentata sulla pianura, e che quello che vedevo io era tipo solo un unghia di un mignolo ( sempre che i tirannosauri avessero i mignoli!)

@Luigi ho già qui la tessera numero 00000001 del fan club!... non spingete però è?!... Luigi è arrivato molto tempo prima:)! Inchino e grazie come sempre! :)

Valeria ha detto...

dai! ma sai che anch'io l'ho pensato tante volte: le montagne come enormi animali addormentati!!!...E arrampicarmi sulla loro schiena con la sensazione di camminare su qualcosa di gigantemente "vivo"!( ...fin adesso non si sono ancora svegliate sotto i miei piedi!!!) :):):)