lunedì 3 ottobre 2011

the dreamers

Questa illustrazione credo di postarla senza dire nulla di particolare.
Si intitola "the dreamers", i sognatori, e tra poco loro si sveglieranno e non si accorgeranno di nulla.
notte.

the dreamers

4 commenti:

Anonimo ha detto...

" Oh, notte più piacevole dell'aurora/ Oh, notte che hai unito l'Amato e l'amata"

Anonimo ha detto...

Il tuo disegno mi ha richiamato subito la citazione di cui sopra, che conosco da tempo e mi è molto cara, ma - è una cosa curiosa!- proprio questa sera mi sono imbattuta in un'altra frase che, come un flash, me lo ha fatto venire in mente (letta per caso e per la prima volta). Dice così: "La notte è silenziosa e nel suo silenzio si nascondono i sogni. " Mi è sembrato che calzasse a pennello e così sono tornata per riportarla :)...(Ah, questa è di Kahlil Gibran, la prima di san Giovanni della Croce.)
...E complimenti, naturalmente! :)

rik™ ha detto...

Beh queste frasi sono veramente come una pennellata finale di un Tiepolo ad un cielo pieno di nuvole!! I miei riferimenti letterari sono abbastanza deboli e quindi non posso che ringraziare per i tuoi commenti che rendono una semplice illustrazione, un briciolo più "dotta"! :) Il secondo è davvero " a pennello"!

Anonimo ha detto...

be', avevi scelto di postare questa illustrazione senza dire nulla di particolare e, a quanto pare, ho pensato io a farlo! ;) E' giusto però adesso lasciare spazio alla notte e al suo silenzio carico di sogni...Sono convinta anch'io che i sognatori, quando si sveglieranno, non si accorgeranno di nulla.
"Dotte!" :)(citazioni a parte, sono raffreddatissima!!!)