mercoledì 22 ottobre 2008

Ossa


Bone, inserito originariamente da mumblerik.

Nelle profondità marine tra vulcani rovesciati, sogliole sgocciolate e olive snocciolate un altra tela sospesa è finita. Credo che userò piu spesso le foglie volanti che trovo molto poetiche specie in vista di un autunno come quello a venire! Per il resto la folle corsa delle gocce di colore che scivolano sul nero dela pittura è qualcosa di magico...la colatura è semplicemente la vera voce del colore! :)
un rosso autunno a tutti.

3 commenti:

ziza ha detto...

;) altra tela finita...altro centro direiù!
e bravo zizo...
comunque anch'io stò "spremendo" qualcosa hihihi
e ovviamente sarai il primo a visionare il risultato!
;) yuk!
ziau
ziza

rik™ ha detto...

ale!! evvai! attendo tele, cartoni, piatti e ceramiche!vai su tutto!!:)

SERGIO PONCHIONE ha detto...

Ciao vecchia comare scolastica, molto belle le tue cose. E quel lavoro a fumetti di cui mi parlasti? Com'è poi andata? Abbracci ;)